Quanta Terra Nelle Mani Lyrics

?>

Quanta Terra Nelle Mani Lyrics

La città è una miniera.. pala e picco

Minatori all'aria aperta.. monnezzari

Chiedo scusa a chi m'aspetta chi nun sona me sta a rispettà

Grazie signori

M'arimbarza er contenuto... butta butta

Io rovescio e me ne vado... tutto er monno

Tanto ar monno j'arimbarzo sai da quando me sta a scarica...



'Na discarica pe l'ipocrisia... non l'ho vista mai... nella vita mia...



La monnezza che raccolgo... quanto puzza

Quella vera puzza poco.. quasi niente

Vado a chiede 'n fido in banca e de sicuro me lo stanno a da... ce devi crede!

Solo er freddo è amico mio... quanno spingo

'Ndo va lui vado pur'io... tutto er giorno

Chi l'amici li sa sceje de sicuro nun li perde mai...



La discarica della fantasia.. lo sai dove sta .. nella testa tua



Giornalisti, banche, calendari e auto blu...

Bancarotta fraudolenta e supereroi...

Io stacco alle 8 nun ce casco la monnezza sete voi...



La città è una miniera.. pala e picco

Minatori all'aria aperta.. monnezzari

Fate finta che er lavoro mio è er peggio che c'è sta... senti chi parla!

Portaborse e belatori... commercianti

Maghi e investigatori... bei mestieri

In mezzo a tutti sti signori i più puliti semo noi

La discarica... per voi.. la discarica per voi.. la discaric